Panino

Tra le cose che più mi hanno colpito di Parigi c’è il pranzo di questo signore.
Il suo viso (gli occhi strizzati in particolare) esprime tutta la foga di mangiare che chiunque avrebbe all’ora di pranzo dopo mezza giornata di lavoro. Sembra che non aspettasse altro che quel quarto d’ora di pausa con il suo panino, affannato com’è a divorarlo (persino i vestiti sono tutti disordinati). Secondo me era buonissimo.

Leave a Reply